cecaPiccola storia di una grande idea

Quale idea o disegno politico ha generato la CECA, la CEE, i Trattati di Roma e di Maastricht, l’euro e la sua parità con la lira? Quale la grandezza di De Gasperi, Adenauer, Schuman? Quale il ruolo dell’Italia nella costruzione dell’unione monetaria? Quali gli effetti sulla formazione dell’Unione Europea della caduta del Muro di Berlino, delle guerre del Golfo e nei Balcani? Perché e come nel 2004 si giunse alla controversa Costituzione Europea? Un mondo di personaggi ed eventi; un groviglio di idealità e di miserie, di successi e di delusioni, di accelerazioni e di soste, messi assieme come un magico, complesso puzzle in una piccola storia raccontata per chi intende apprendere, ricordare o ricostruire.

 

 

 unioneeuropeaPiccola storia di una grande illusione

La grande idea diventa una grande illusione. Perché mai? Dalla esultanza allo scoramento, dal garrire delle bandiere, al mesto rintocco dei referendum abrogativi della Costituzione Europea di Francia e Olanda, alle orgogliose prese di distanza dall’euro di Polonia e dalla stessa Unione di Gran Bretagna, al dramma della Grecia. L’onnipotente oligarchia di alcuni Paesi, il prevalere degli spiriti nazionalistici sullo spirito unificante sono illustrati come le tarme corrosive dell’intera architettura dell’Unione.

 

 

 

 cantiincantiCanti e incanti del vero, del bene e del bello

Breve viaggio esplorativo attraverso alcune delle perle del dramma, del melodramma, della narrativa contemporanea e delle bellezze italiane riprese ed esposte in splendide mostre monografiche.

 

 

 

 

sprazziSprazzi di storia

Sono Sprazzi di storia che intendono offrire spunti di riflessione sulle origini e sugli effetti dei tanti eventi che hanno scandito il tormentato secolo scorso e ancora più tragicamente stanno caratterizzando i primi lustri del secolo XXI.  

Eventi che coprono un secolo di storia, 1914 – 2014, e che giungono ai giorni di Renzi, il royal baby, attraversando quella linea virtuale che separa la Storia dalla cronaca politica, la quale pur se lungo percorsi e convulsioni differenti, di quella Storia è l’unigenita.

 


amarillinizzaArte e spiritualità nel canto di Amarilli Nizza

Omaggio alle notevoli doti di un soprano del nostro tempo, cantante e interprete capace di commuovere ed esaltare anche l’ascoltatore meno preparato, grazie al suo canto generoso, istintivamente comunicativo, denso di una musicalità fascinosa.





Per info sulla disponibilità e reperibiltà delle opere contatta l’autore

Condividi con...Share on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook