RIVOLUZIONE RUSSA

lenin repinLa Rivoluzione Russa fu uno degli eventi più densi di significato, più complessi e determinati del secolo XX a ragione delle cause che la determinarono e dell’impatto che ebbe sulla storia del mondo per oltre 70 anni. Fu un evento sociopolitico le cui radici erano state già poste dalla sciagurata politica del regime zarista, e il cui sviluppo fu condizionato non solo dalla situazione del paese, ma anche dalla partecipazione della Russia alla Grande Guerra del ’15-’18. Le alleanze, le attese e soprattutto le sconfitte che esasperarono le già fragili condizioni di vita di quell’oceano di genti ed etnie, fecero da amplificatore dei disagi e delle rivendicazioni. Fu un evento denso di avvenimenti che dal crollo del regime zarista dei Romanov, passando per una feroce guerra civile, si concluse con la formazione nel 1922 dell’Unione Sovietica, primo tentativo di applicazione delle teorie di Marx ed Engels.

Di questo evento di straordinaria importanza cercherò di riassumere le cause, lo sviluppo, i personaggi, gli effetti. E per comprendere la totalità degli eventi, i contrasti, le differenti finalità, la denominazione dei partiti conviene esordire con una premessa.

All’inizio del ‘900 in Russia esistevano tre partiti socialisti e un partito democratico.

Il partito Cadetto dei costituzionali democratici rappresentanti della borghesia.

I Socialisti Rivoluzionari, interessati al problema dei lavoratori rurali, miravano alla divisione del grande latifondo di proprietà della Chiesa e della Nobiltà, i due pilastri dell’autocrazia zarista.

I Socialisti Socialdemocratici, divisi in due correnti

– I Menscevichi riformisti disposti a collaborare con il Partito Cadetto dei borghesi poiché volevano realizzare una società progredita e industriale dalla quale fare emergere uno Stato socialista. Erano inoltre favorevoli alla continuazione della guera.

– I Bolscevichi, rivoluzionari, i quali ritenevano che la Russia potesse attuare una rivoluzione socialista anche partendo da condizioni arretrate quali erano quelle russe del 1917 e senza collaborare con i Partiti liberal democratici di matrice borghese. Erano favorevoli al porre termine alla guerra.

Read more »

Condividi con...Share on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook